il giro del mondo
in barca a vela
in solitaria
e senza scalo

50 anni
dall’impresa storica
di Sir Robin
Knox-Johnston

Barca d’epoca
con design
antecedente
il 1988

equipaggiamento
di bordo privo
di teconologie
moderne

“Quando ho sentito parlare della 2018 Golden Globe Race ho pensato fosse
un’idea grandiosa: perchè non farlo, raggiungere le persone che hanno
l’ambizione di fare qualcosa di speciale con la loro vita.”
Sir Robin Knox-Jonston

2018 GOLDEN GLOBE RACE

“Il ritorno all’epoca d’oro della navigazione in solitario”

Il 2018 segna il cinquantesimo anniversario della storica circumnavigazione in solitario compiuta da Sir Robin Knox-Johnston in occasione della Sunday Times Golden Globe Yacht Race

La regata ritorna con regole semplici, come l’evento originale: partenza da Falmouth, Inghilterra il 14 Giugno 2018 e navigazione in solitario senza scalo intorno al mondo, a sud dei 5 Grandi Capi per ritornare a Falmouth 8 mesi dopo.

I partecipanti dovranno usare lo stesso tipo di barche ed equipaggiamenti che erano a disposizione all’epoca di Knox-Johnston.

La navigazione dovrà essere condotta senza ausili tecnologici e sistemi di rilevamento satellitare, con imbarcazioni tra i 10 e gli 11 metri costruite in vetroresina, con chiglia lunga e design anteriore al 1988 e un dislocamento minimo di 6,2 T. Questi yacht dovranno essere costruiti in modo solido e resistente in maniera concettualmente simile allo Suhaili di Robin.

Lontano dall’odierno mondo della vela d’altura PRO, questa corsa ci riporta indietro nel tempo all’età d’oro della navigazione in solitario. Suhaili era un Ketch di 32 piedi, lento e solidamente costruito in teak; a bordo nessun computer, GPS, telefono satellitare ne desalinizzatore. Robin completò la sua sfida senza l’aiuto di metereologi e routage da terra, con solo un cronometro a molla e un barografo per affrontare il mondo a mani nude. Dovette raccogliere acqua piovana per sopravvivere e diventare tutt’uno con l’oceano, contemplando e assorbendo ciò che questo epico viaggio ebbe da offrirgli.

Questa edizione nell’anniversario della Golden Globe è una celebrazione dell’evento originale, del suo vincitore, la sua barca e del significativo traguardo che raggiunse. La sfida, nuda e cruda, esalta l’avventura dinanzi alla vittoria a tutti i costi. Una sfida per quelli che osano, così come fu per Robin.

Navigheranno con sestante e carte nautiche senza strumenti e autopiloti. Scriveranno a mano i propri diari di bordo ed effettuerano le proprie previsoni meteo. Solo occasionalmente parleranno con i propri cari e solo quando le radio ad alte frequenza lo permetteranno.

Oggi è possibile portare un monoscafo in solitaria intorno al mondo in meno di 80 giorni, ma il marinaio che parteciperà a questa regata spenderà circa 300 giorni per mare nella sua piccola barca, sfidando i propri limiti oltre che i suoi competitori.

La Golden Globe Race 2018 un degno tributo al vincitore della prima edizione, Sir Robin Knox-Johnston.

Tempor incidunt ut labore et aliqua quam nimro.

Segui Neree in questa appassionante impresa.
Un nuovo e straordinario appuntamento con la storia.

250+

giorni di avventura in solitaria

6000+

ore di navigazione a vela

35000+

miglia intorno al globo

NEREE CORNUZ

Neree Cornuz, il destino nel nome.

Di miste origni elvetiche e partenopee è il piu giovane partecipante alla GGR 2018. Suo padre scelse per lui il nome della barca sulla quale fu concepito, a sua volta ispirato dalla primitiva divinità marina della mitologia greca Nereo.

Svezzato sin da bambino con vento e sale affronta la sua prima traversata atlantica a soli 2 anni con i suoi genitori sul Neree II, un ketch di 13 metri.

Raggiunta l’età scolare le peregriniazioni tra caraibi e mediterraneo terminano e la famiglia si stabilisce prima in francia e poi sull’isola d’Ischia, Neree continua la pratica della vela sul “Nerites”, Optimist d’alluminio costruitogli dal padre e piu tardi come regatante in Meteor.

Iscritto all’istituto tecnico nautico Caracciolo di Procida, nelle vacanze estive affianca il nostromo della locale Lega Navale Italiana imparando l’arte della marinaresca. In quegli anni e grazie all’incontro con velisti d’esperienza come Andrea Proto (veterano della Witbread), Riccardo Apolloni (leggenda della classe mini italiana) e Matteo Miceli (recordman e navigatore solitario) affina le sue conoscenze veliche in minialtura su J24 ed Este 24 e via via su barche piu grandi.

Terminati gli studi a 19 anni avvia la carriera in marina mercantile su grandi navi da crociere prima e portarinfusa poi, che lo portano attraverso i tre oceani dall’Australia all’India alle coste africane e delle americhe, raggiungendo in 6 anni la qualifica di secondo ufficiale di coperta.

Nel 2014 ritorna sulla terraferma e trova impiego come istruttore di vela presso uno yacht club di Ginevra, sul lago Lemano; ripiomba così a pieno ritmo nella vela agonistica d’altura e non. Giraglia, Swan Cup, Middle Sea Race, Regates Royales de Cannes, Les Voiles de St.Tropez, Palermo-Montecarlo sono solo alcuni degli eventi ai quali prende parte.

Accarezzata per lungo tempo l’idea di avviare un percorso di navigazione in solitario, non ha esitazioni quando viene a sapere della GGR 2018 si lancia a capofitto nel progetto.
Obbiettivo: essere a Falmouth, Inghilterra, il 14 giugno 2018 per compiere il suo grande viaggio.

IL TUO SOSTEGNO È PREZIOSO

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incidunt ut labore et aliqua.

Perchè noi crediamo già in Neree

Perché noi crediamo già in Neree

Latest posts from blog

Curabitur blandit tempus porttitor.

Ciao mondo!

Benvenuto in WordPress. Questo è il tuo primo articolo. Modificalo o cancellalo e inizia a creare il tuo blog!

Read more Like this post0

Ciao mondo!

Benvenuto in WordPress. Questo è il tuo primo articolo. Modificalo o cancellalo e inizia a creare il tuo blog!

Read more Like this post0

He who has overcome his fears will truly be free

Vivamus sagittis lacus vel augue laoreet rutrum faucibus dolor auctor. Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Nulla vitae elit libero, a pharetra augue.

Read more Like this post0

Contattami

Il tuo nome (necessario)

La tua Email (necessaria)

Oggetto

Messaggio

Close
Go top